Top

Come valutare il costo del personale in trasferta

È piuttosto semplice valutare il costo del personale in trasferta, ma se non tieni conto di alcune variabili intangibili, potresti avere brutte sorprese.


É stato stimato che la depressione sarà ben presto la principale causa di congedo per malattia in Europa. Le conseguenze di una salute mentale compromessa sono state correlate a numerosi altri impatti deleteri per le imprese, ad esempio:

• livelli ridotti di prestazione da parte dei dipendenti

• minore produttività

• ridotta motivazione

• elevato turnover

In accordo con questi dati, lo stress lavorativo costa solo in Francia tra i 1167 milioni e i 1975 milioni di euro.

Nello specifico, a quanto ammontano i costi aziendali legati alla mancata prevenzione della salute mentale e del benessere psicologico di un dipendente?

Prendiamo ad esempio, la categoria che in azienda è più esposta: i lavoratori in trasferta all’estero, in compound o in piattaforma.

Costi non nascosti


Spese viaggio, vitto e alloggio

Formazione e affiancamento prima della partenza

Formazione in loco

Incentivi economici legati alla trasferta

Investimento tecnologico

Altre spese comunque preventivabili in modo certo

Costi nascosti


Ovvero eventi sommersi che generano costi non calcolati, per mancata prevenzione del benessere psicologico di un collaboratore:

errori che mettono a repentaglio la sicurezza propria e altrui: +100% dello stipendio annuo

calo di produttività per 1) stress e affaticamento, 2) sentimenti di solitudine, lontananza dagli affetti e isolamento, 3) demotivazione: +50%-75% del suo stipendio

partenze posticipate o annullate per difficoltà psicologiche: +75% del suo stipendio

sostituzione di un dipendente per rimpatrio anticipato: +250% del suo stipendio

premio assicurativi per indennità, malattia e sicurezza: +10% del premio

conoscenza perduta di un avvicendamento: +25% del suo stipendio

Fatta la somma dei costi sommersi, si arriva ad una cifra molto significativa. Nella più rosea delle previsioni (l’ultimo punto: “conoscenza perduta”), avremmo un danno per l’azienda almeno del 25% dello stipendio per ogni collaboratore coinvolto. La formula è semplice:

Eventi sommersi X n° dipendenti coinvolti = costo totale sommerso in €

Stai attuando azioni di motivazione dei collaboratori? Appartenenza, collaborazione e partecipazione sono gli assi portanti della tua azienda?

Se la risposta è si, allora stai contenendo davvero i costi sommersi, altrimenti corri presto al riparo

Gabriele Achilli

 


Scopri come i leader di successo oggi ottengono risultati, creano team eccezionali e generano valore per i propri clienti. Ottieni il massimo da te e dal tuo team. Ogni giorno puoi essere leader!


Post a Comment

Vuoi applicare le migliori strategie al tuo business? Ottieni ora 3 video gratuiti!

redirect=/video-1-lead